Sestriere

Apertura della stagione

Al via la stagione motociclistica 2012.

[googlemap width=”600″ height=”400″ src=”http://maps.google.it/maps?saddr=bruino&daddr=pinerolo+to:Sestriere,+Piazza+Agnelli&hl=it&sll=44.95077,7.417775&sspn=0.203369,0.308647&geocode=Fef3rgIdiOZxACl5l4o6TD6IRzFAhjxHfeYFBA%3BFd_irAIdKdxvACkjwfB21CSIRzHQjzxHfeYFBA%3BFckDrgIdZgNpACnRFD9KosSJRzE-H8FNU5iMng&oq=sestriere&mra=ls&t=m&z=10″]

 

Dalla piazza di Sestriere

Dalla piazza di Sestriere, 3 marzo

 

Finalmente si riparte! Dopo un lungo e gelido inverno (ammazza che freddo) siamo piombati di colpo in primavera con un paio di fine settimana da più di 15 gradi. Ci siamo finalmente decisi a riattivare l’assicurazione della moto e questo sabato siamo partiti per un primo giretto veloce poco distante da casa.

Il giretto non è stato poi così veloce, un po’ perché le strade sono ancora così così per via del sale gettato nelle settimane precedenti e un po’ perché era la prima uscita e siamo andati pianino.

Comunque si tratta di un viaggetto da 160 Km A+R.

La zona ne vale sempre la pena, andiamo verso Pinerolo, saliamo verso Fenestrelle e poi è un susseguirsi di curve di varie ampiezze, accompagnati da un tiepido sole, il cielo terso e relativamente poco traffico.

Sestriere, le piste

Sestriere, la vista sulle piste ancora innevate

 

Devo dire che da Fenestrelle in su, la temperatura è scesa parecchio e arrivati a Pragelato le montagne sono ancora innevate. A Sestriere si scia ancora! Dal caldo che ha fatto nelle ultime due settimane eravamo convinti che la stagione fosse finita e invece il paese è un via vai di turisti, sciatore e non.

La strada purtroppo è tutta una crepa con il brecciolino lungo i bordi, quindi massima attenzione alla guida. Non c’è molto traffico ma ogni tanto si incrociano diversi veicoli che tornano dalla sciata e alcune moto, tutti procedono a discreta velocità.

L’aria è parecchio fredda verso la fine, e nonostante le giacche i paracolli e i guanti invernali, le ginocchia ne risentono parecchio: una volta arrivati in cima abbiamo bisogno di un bel bombardino e di una cioccolata calda per ripigliarci.

parcheggio a sestriere

Arrivati a destinazione, è tempo di un bombardino!

Peccato solo che i bar siano tutti parecchio affollati, comunque non abbiamo fretta, il sole è delizioso e il panorama anche, come prima uscita non ci possiamo certo lamentare.

Uno al telefono

Qualcuno ci ha cercati… bisogna dirgli che siamo a spasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.