Mondovì in gennaio

Mondovì e nuvole

 

Incredibile ma vero: questa fine di vacanze di Natale ci ha regalato un week end con temperature praticamente primaverili, quindi ci lasciamo trasportare dalla pazzia e decidiamo per una gita lontana ma non troppo.

Tra tutte le mete a “portata di mano” scegliamo una cittadina molto gradevole e che non avevamo ancora mai visto: Mondovì.

la moto in piazza maggiore

Parcheggio in piazza Maggiore

Decidiamo di partire dopo le undici di mattina per evitare l’assideramento… il freddo è comunque pungete (in fondo è il 5 gennaio).

Partenza alle 12 e dopo un’ora di viaggio piuttosto “rinfrescante”, arriviamo verso l’una e un quarto a Mondovì. Puntiamo verso la cima della collina e la sua “piazza Maggiore”, circondata da edifici storici molto diversi tra loro e molto caratteristici.

La piazza Maggiore garantisce molti scorci notevoli

Una volta arrivati ci godiamo qualche minuto di sano calore del sole facendo un po’ di foto alla piazza, subito dopo ci occupiamo, come sempre, di organizzare la prima tappa: il pranzo.

il palazzo antico che da' sulla piazza Maggiore

Vogliamo mangiare sulla piazza e decidiamo per uno dei due locali che si affacciano direttamente sulla piazza (il meno caro!).Il menù è caratteristico per la zona e decisamente gradevole, scegliamo un brasato al burro di acciughe (io) e un pollo alle mele (lei): niente male.

Brasato al barolo e burro di acciughe

Subito dopo pranzo buttiamo giù quanto mangiato facendo una bella passeggiata dalla piazza fino al Belvedere con la caratteristica Torre dell’Orologio, la giornata è bellissima e inoltre ci riserva una sorpresa inaspettata: la classica gara delle mongolfiere!

La torre dell'orologio del belvedere

Le mongolfiere decollano dal centro della cittadina e devono arrivare sopra ad una ICS rossa per lanciarvi un sacchetto: chi arriva più vicino vince. Il “marker” è proprio nel giardino del belvedere!

la paratenza delle mongolfiere

Ci godiamo la gara e la vista della decina di mongolfiere che solcano il cielo e vengono proprio verso di noi, sorvolando la torre e le chiese: fantastico!

le mongolfiere sorvolano la collina

Ci attardiamo per vedere la mongolfiera a forma di tartaruga il che ci costa un viaggio di ritorno piuttosto surgelante!

Un’ottima giornata, molto bella e con sorpresa finale: ne è valsa veramente la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.